1 maggio - Festa dei lavoratori - Discorso del Sindaco


IL 1^ MAGGIO NON SARA’ COME PRIMA!

Tutto non sarà come prima, è vero!
Anche il lavoro non sarà come prima! Potrà essere anche meglio di prima, se tutte le parti coinvolte sapranno dare un contributo alla costruzione di un modello sociale ed economico dove la persona sia al centro e il lavoro più degno. Dove solidarietà e capacità di fare squadra saranno il denominatore comune di una Rinascita.
Grazie a tutti i lavoratori che lo hanno dimostrato con il sacrificio della propria vita.
Grazie a tutti i lavoratori che rischiano la vita ogni giorno per il nostro bene.
Grazie a tutti i lavoratori che hanno permesso di non privarci dei beni essenziali.
Oggi deve essere il giorno della speranza per tutti quei lavoratori che si trovano in difficoltà.

SARA’ IN FUTURO UN PRIMO MAGGIO MIGLIORE!


IL Sindaco
Pietro Zappamiglio


Area Tematica e Ufficio: