Come fare per

Canone di illuminazione votiva cimiteriale

Come Fare:

Canone di illuminazione votiva cimiteriale

Il servizio di Illuminazione votiva cimiteriale garantisce la fornitura della corrente elettrica, della lampadina e del portalampada presso il punto luce dell’area o del loculo cimiteriale al concessionario.

La domanda di concessione dovrà essere presentata su apposito modello.
I contratti di utenza si intendono tacitamente rinnovati in assenza di disdetta scritta.
La realizzazione degli allacciamenti, la verifica di eventuali guasti e la sostituzione del materiale è effettuata dall’ufficio Tecnico Comunale.

La riscossione del canone avviene sulla base delle utenze in essere, mediante formazione di un ruolo per la riscossione e successiva emissione di Avvisi di pagamento effettuata dall’Ufficio Tributi.
Dal 2019 la riscossione avviene mediante modello di pagamento PagoPA.
La determinazione del dovuto avviene con cadenza annuale in rapporto al periodo per il quale si è protratto il servizio.

Dove Rivolgersi:
Tributi (vedi dettaglio e orario di apertura)

Documenti allegati:
File pdfVOTIVA - attivazione subentro cessazione (167,27 KB)