Come fare per

I.C.P. - Imposta Comunale sulla Pubblicità

Come Fare:
ICP - imposta comunale sulla pubblicità (D.Lgs 507/93, capo I)

La diffusione di messaggi pubblicitari attraverso forme di comunicazione visive o sonore in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia comunque percepibile è soggetta all’Imposta Comunale sulla Pubblicità.


Il soggetto passivo è tenuto, prima di iniziare la pubblicità, a presentare idonea Dichiarazione di inizio Pubblicità o la richiesta di idonea autorizzazione all'installazione dell'impianto.


La soppressione o la modificazione di un impianto pubblicitario comporta la presentazione della comunicazione di variazione/cessazione entro il 31 gennaio dell’anno successivo.


È tenuto al pagamento ed alla presentazione di Dichiarazione inizio pubblicità colui che dispone del mezzo pubblicitario.


L’Imposta è determinata annualmente dall’Ufficio Tributi sulla base delle Autorizzazioni rilasciate, delle Dichiarazioni presentate ed applicando i criteri di calcolo previsti per ogni fattispecie imponibile.


Il termine per effettuare il versamento è il 31 gennaio dell’anno a cui si riferisce l’imposizione.


Esistono molteplici situazioni per le quali si rimanda alla modulistica allegata o all'Ufficio Tributi per ottenere le informazioni necessarie.


Per gli ulteriori aspetti applicativi e procedimentali relativi alla imposta si rimanda a quanto previsto dalla normativa nazionale e dal Regolamento comunale vigente.




Dove Rivolgersi:
Tributi (vedi dettaglio e orario di apertura)

Documenti allegati:
File pdfICP regolamento (299,23 KB)

File pdfICP richiesta autorizzazione impianto temporaneo (340,31 KB)

File pdfICP richiesta autorizzazione impianto triennale (335,57 KB)

File pdfICP dichiarazione inizio attività (temporanea) (142,58 KB)

File pdfICP dichiarazione scritte veicoli (132,27 KB)

File pdfICP insegna d'esercizio SCIA (307,78 KB)